Progetti di Mobilità

Nell'ambito dei progetti di mobilità europei, Pintadera opera come ente intermediario  e si occupa dell'organizzazione di un programma di accoglienza per chi sceglie di trascorrere un periodo di studio o di formazione professionale in Sardegna ed in particolare ad Alghero. La dimensione di Alghero (con una popolazione stabile di ca. 45.000 persone, variabile in base alla stagionalità), la sua gente ospitale, il suo clima mite, la moltitudine di aziende operanti sul territorio che hanno dimostrato curiosità e apertura verso questo progetto, fanno di Alghero la destinazione ideale per chi vuole confrontarsi con la realtà mediterranea.

Pintadera in veste di scuola di lingua e cultura italiana possiede vaste esperienze nell'accoglienza di stranieri ad Alghero. Abbiamo le competenze necessarie per accogliere al meglio i giovani tirocinanti ed è dal 2007, che collaboriamo con degli enti norvegesi che ci hanno affidato gruppi di ragazzi all'interno del programma settoriale europeo Leonardo da Vinci (ora chiarmato Erasmus+) per un tirocinio formativo ad Alghero.

Il programma di Pintadera per i tirocinanti è costruito sui bisogni di ogni singolo partecipante, con un'attenzione particolare all'acquisizione di nuove competenze professionali e personali, all'apprendimento della lingua italiana e alla crescita della propria sensibilità interculturale. Il ruolo di Pintadera in qualità di organizzazione intermediaria di accoglienza inizia con la ricerca del posto di lavoro idoneo per l'apprendista. Conosciamo bene le aziende e siamo a disposizione durante tutto il periodo di tirocinio per eventuali problemi  che possano sorgere e per un monitoraggio relativo  agli obiettivi formativi e l'integrazione del tirocinante nell'azienda.

Organizziamo un corso di lingua italiana per  fornire le competenze linguistiche basilari per la vita di tutti i giorni e per il settore professionale nel quale il candidato svolge lo stage.   Promuoviamo attività che agevolano la socializzazione con gente di Alghero per creare momenti di scambio culturale e nuove amicizie.

To the top

 

Sempre nell'ambito del progetto Leonardo, il Centro Mediterraneo Pintadera è stato invitato a partecipare a due progetti di partenariato, grazie ai quali abbiamo acquisito ulteriori competenze nella gestione di progetti di mobilità. Il primo progetto (2008-10) è stato dedicato alla creazione di una rete efficiente per garantire la qualità nei programmi di scambio. Il secondo progetto  (2011-13) si è concentrato  sulla identificazione e valutazione dell'apprendimento non formale e informale in progetti di mobilità. Questo è stato un progetto ambizioso e abbiamo lavorato tenacemente con i nostri partner provenienti dalla Germania, Francia, Norvegia, Svizzera, Liechtenstein e Polonia.

Attualmente siamo impegnati in un progetto Erasmus+ "KA2 Partenariato Strategico" per il quale abbiamo appena ricevuto un finanziamento da parte dell'agenzia nazionale del Regno Unito. Il progetto si chiama MATCHSI - e ha come scopo di far incontrare in maniera meticolosa e articolata le esigenze dei tirocinanti con quelli delle aziende ospitanti. Lavoreremo insieme a partner provenienti dalla Norvegia, Francia, Germania, Spagna, UK e Portogallo.

To the top

 

IL RUOLO DI PINTADERA

Pintadera cura tutte le fasi di cui si compone un'esperienza di mobilità, dall'arrivo a Alghero al rientro nel paese di origine.

  1. Transfer da e per l'aeroporto
  2. Alloggio - Solitamente i partecipanti sono ospitati in camere, singole o doppie, all'interno di appartamenti privati. Gli alloggi proposti variano a seconda delle richieste dell'ente inviante.
  3. Corso di lingua - I corsi di lingua italiana sono tenuti dagli insegnanti esperti di Pintadera
  4. Supporto logistico durante le prime settimane del soggiorno per introdurre i tirocinanti alla città di Alghero, la sua cultura, le possibilità di svago e sport. Agevoliamo curiosità culturale rendendo i tirocinanti partecipi a tutte le iniziative che si svolgono ad Alghero.
  5. supporto d'emergenza 24h
  6. Tutoraggio e Monitoraggio
    Le attività di tutoraggio e monitoraggio sono implementate attraverso un costante contatto tra Pintadera, i partecipanti, l'azienda di accoglienza e il coordinatore di progetto dell'organizzazione inviante.
    Pintadera incontra regolarmente  i tirocinanti per effettuare un monitoraggio relativo a tutti gli aspetti del progetto dalla logistica agli obiettivi formativi.
    A conclusione del periodo di permanenza si svolge presso Pintadera un incontro di valutazione per comprendere il livello di soddisfazione dei partecipanti, le conoscenze e le competenze acquisite.
  7. Certificazione delle competenze

 To the top